Crea sito

Messico: violenta esplosione del vulcano Popocatépetl (video)

Questa mattina, il vulcano Popocatepetl e’ esploso violentemente ed ha generato una colonna di cenere vulcanica alta tre chilometri, secondo quanto riferito da Cenapred.

Il coordinamento nazionale della protezione civile ha riferito che l’esplosione è stata registrata alle 6:33 di questo giorno e che i venti hanno disperso la colonna di fumo verso nord-est. Intorno alle 07:00, dalla cima del vulcano si e’ innalzata un’altra colonna di cenere.

Tramite il suo account Twitter @CNPC_MX, ha aggiunto che il livello di allarme vulcanico resta giallo, quindi ha invitato la popolazione a non avvicinarsi al vulcano.

Il Popocatépetl (nahuatl: Popōcatepētl; 5.452 metri) è un vulcano in attività, situato nella regione di Puebla, in Messico, a 70 km a sudest di Città del Messico e solo 45 km a ovest della città di Puebla.

Conosciuto anche come Popo o Don Goyo, è uno dei vulcani più attivi del Messico: dal 1354 sono state registrate 18 eruzioni; attualmente la sua attività è moderata, ma costante, con emissioni di fumarole, composte da gas e da vapore acqueo, e da repentine e impreviste eruzioni minori di ceneri e materiale vulcanico. L’ultima eruzione violenta del vulcano fu registrata nel dicembre del 2000.